Tec 5.2 – Dettagli

cabina2Cabina

La spazzatrice Biostrada, grazie alla presenza di cilindri idraulici sull’asse anteriore, consente di sollevare il telaio, al fine di superare agevolmente gli ostacoli presenti sulla strada (dissuasori di velocità, cordoli, tombini, etc.) senza danneggiare il sistema spazzante.

manometro

Manometri

E’ possibile controllare l’efficienza dell’impianto frenante della spazzatrice mediante i tre manometri installati a pavimento. Un ulteriore manometro permette all’operatore di verificare in tempo reale la pressione al suolo della spazzola centrale regolata dalla centralina della spazzatrice.

comandi

Comandi spazzatrice

Sono raccolti in un unico pulpito elettronico che utilizza tasti semplici ed intuitivi per ogni funzione, garantendo all’operatore  una maggiore semplicità d’uso ed il completo controllo della spazzatrice. La diagnostica di bordo della macchina assicura una rapida individuazione dei guasti visualizzando sull’apposito display le eventuali anomalie.

spazzola

Spazzole laterali

Lavorando a spinta rispetto al senso di marcia, consentono di aggredire con maggiore efficacia la superficie da pulire. L’operatore può eseguire in cabina la regolazione pneumatica della pressione e della velocità di rotazione, ottimizzando la vita delle spazzole e riducendo conseguentemente i costi di manutenzione.
E’ possibile scegliere fra differenti  composizioni delle setole.